In un contesto di internazionalizzazione economica delle imprese è molto importante che queste abbiano la corretta consulenza legale giacché le transazioni commerciali internazionali implicano l’assunzione di molteplici rischi e l’affrontare nuove situazioni e norme legali del tutto sconosciute (visto che la legge applicabile alla controversia non sempre è quella spagnola).

La più grande preoccupazione delle imprese quando agiscono nel traffico internazionale è di assicurare l’operazione e minimizzare i rischi che comporta questo tipo di operazioni. Tra altri fattori, la distanza delle parti può rendere difficile la relazione tra questi.

La comunità giuridica internazionale, cosciente di questa situazione, ha adottato testi di “hard law” e di “soft law“:

– Gli Stati, attraverso le distinte organizzazioni internazionali come la Commissione delle Nazioni Unite per il Diritto Commerciale Internazionale (CNUDMI), hanno creato una regolamentazione internazionale il cui obiettivo è precisamente quello di minimizzare i rischi ed uniformare le rispettive normative interne in materia di Commercio Internazionale. A titolo di esempio possiamo citare la Convenzione delle Nazioni Unite per i Contratti di Compravendita Internazionale di Merci (Vienna, 1980).

– Allo stesso modo, dalle organizzazioni internazionali non governative come la Camera di Commercio Internazionale di Parigi (ICC) derivano regole non vincolanti che pretendono di uniformare determinati aspetti della pratica commerciale e che nella prassi sono comunemente utilizzati dagli operatori commerciali come per esempio le Regole ed Usi Uniformi 600 (RUU 600) in materia di Crediti Documentari o i termini commerciali INCOTERMS ® 2010.

– Dal canto suo l’Istituto Internazionale per l’Unificazione del Diritto Privato (UNIDROIT) creò già nel 1994 i Principi della contrattazione del Commercio Internazionale, la cui ultima edizione è del 2010 (UNIDROIT Principles 2010), i quali devono anche essere presi in considerazione al momento di intraprendere transazioni commerciali internazionali.

La complessità della realtà giuridica in materia di operazioni commerciali supera le nozioni giuridiche di imprese e rende difficile che possano raggiungere il loro obiettivo ultimo che è quello di favorire i propri affari. Coscienti di ciò, noi di SANCHIS & PARTNERS vogliamo che i nostri clienti possano affidare questo compito a noi. Per questo contiamo, nel nostro team, con avvocati specializzati in Diritto del Commercio Internazionale.